15/07/2003: SolidarietÓ ai compagni e alle compagne


270bis a 8 compagni e 56 perquisizioni, continua con questo ritmo l'azione repressiva del potere contro chi si oppone alle ingiustizie prodotte della globalizzazione capitalista. Un nuovo atto intimidatorio e repressivo volto a bloccare la crescita del movimento e lo sviluppo delle lotte nei territori. Questi provvedimenti non vanno a colpire una singola specificitÓ di cui il movimento Ŕ ricco, ma mirano contro la volontÓ collettiva del movimento stesso di radicare pratiche ed esperienze di liberazione e alternativa concreta dal dominio capitalistico e dalle sueproduzioni
di morte e frontiere. La campagna "libertÓ duratura" lanciata dalle Úlites capitaliste nel locale si articola anche attraverso eventi come questo: dalla guerra all' iraq alla repressione nel quartiere, da Guantanamo al lager etnico di via Mattei, dalle terre occupate della palestina alle frontiere armate dell' Europa di Schengen.
Questo atto repressivo colpisce tutt*!

SolidarietÓ ai compagni e alle compagne!

outofcontroll@paranoici.org

http://www.autprol.org/