24/10/2003: La notte scorsa 101 telecamere milanesi sono entrate in sciopero


sappiamo dove abiti-a che ora esci di casa...ti vediamo metterti le dita nel naso, prendere i mezzi-entrare a scuola o a lavoro.
siamo quelle che ti danno il buon appetito e non ti abbandonano mai per strada...ovunque ti trovi!
Conosciamo i tuoi hobby, ti scrutiamo allo stadio o mentre entri al parco,abbiamo imparato quali sono le tue letture preferite e come rolli le canne...
Incombiamo dagli elicotteri sulla tua testa, inviamo le tue mosse da cornicioni o portoni delle case, ti fissiamo dagli angoli delle strade, ci trovi in free climbing raggruppate per avere una visuale delle piazze a 360.
Siamo quelle che tra un po' ti chiameranno per nome
Costiamo 500 euri, veniamo sfruttate per seguire te e chi ti sta vicino, accese giorno e notte, non importa faccia freddo o caldo-noi ci siamo e la nostra staffetta e' in movimento per fornire informazioni su qualsiasi cosa ti riguardi.
Il nostro filo fa parte di una fitta rete di tracce informative su chi sei, cosa fai, dove vai...
siamo noi a mandarti in mondovisione.
Ma ora, noi telecamere della fortezza Milano, entrate in servizio insieme alle politiche locali di tolleranza 0 e a quelle europee di rafforzamento dei confini virtuali, non abbiamo piu' voglia di servire questa mania di sicurezza.
I nostri occhi fanno parte dell'arredo urbano di questa citta', non persevereremo a renderla una scatola con le sbarre invisibili, li chiuderemo esprimendo la nostra ferma volonta' di spezzare i fili che ci legano a poteri di
controllo e reti di sorveglianza, utili solo a fornire informazioni al fine di rafforzare esclusioni e restrizioni alla liberta' di movimento.
Ci siamo rotte e con ogni mezzo necessario ci faremo specchio del nostro disagio...
Abbiamo deciso di farti provare il brivido di camminare per la strada senza essere spiato.
Per una volta nessuno guardera' quanti soldi prelevi, che mutande indossi, con chi limoni o quante strade a traffico limitato imbocchi.
Ti dimostreremo con la nostra assenza quanto pesi la nostra presenza, per invogliarti a riflettere su quanto spazio ti rubiamo.
La notte scorsa ci siamo spente, abbiamo spezzato i nostri fili, imbrattato di vernice i nostri schermi, rotto gli obiettivi, ci siamo autodistrutte e auto oscurate...o ce ne siamo semplicemente andate.
Se non ci siamo spiegate--> SIAMO ENTRATE IN SCIOPERO!!!!!!!

a voi il seguito, una volta notata la differenza
101vcc (videocamere contro il controllo)


http://www.autprol.org/