03/04/2004: Grave la situazione delle compagne e dei compagni imprigionati di Action Directe


La situazione delle compagne e dei compagni di Action Directe, prigionieri nelle carceri francesi, si fa ogni giorno pi pesante: Nathalie Mnigon ha tentato ancora una volta il suicidio e la sua situazione fisica ritenuta ormai "line border"; Joelle Aubron "scomparsa" per una decina di giorni, n la madre n altri parenti erano riusciti a sapere dove fosse finita. Quando "riapparsa" era in ospedale, dove era stata operata al cervello, si tratta di cancro ed una metastasi. Gli altri organi colpiti sono lo stomaco e il fegato; la salute mentale di Georges Cipriani ormai irrecuperabile;
la settimana scorsa a Jean-Marc Rovillan stato diagnosticato un tumore ai polmoni.
L'unico di questi compagni che, per il momento, in una situazione fisica non preoccupante regis Schleicher.

E' NECESSARIO MOBILITARSI IMMEDIATAMENTE E CHIEDERE CON LA MASSIMA ENERGIA LA LIBERAZIONE DI QUESTI COMPAGNI!
SALVIAMO LA VITA DEI PRIGIONIERI RIVOLUZIONARI!
NO ALL'UCCISIONE IN CARCERE!
NO AL TERRORISMO DI STATO!
LIBERTA' IMMEDIATA PER I PRIGIONIERI RIVOLUZIONARI MALATI!
LIBERTA' PER TUTTI I PRIGIONIERIPOLITICI!


http://www.autprol.org/