14/04/2004: 18 aprile: assemblea sulla repressione


In un anno vissuto pericolosamente i cicli della lotta di classe scandiscono il rapporto di forza tra sfruttati e sfruttatori.
Cos come il ciclo della conservazione del sistema contiene in se la repressione antiproletaria, il ciclo della rivoluzione sociale scalza e soppianta l'oppressione borghese.
Qualcuno parla di legislazione emergenziale, ma questa una vita di emergenza. La nostra.
Per cui all'emergenza rispondiamo con la prospettiva rivoluzionaria. Solo allo "scioglimento rivoluzionario" dell'oppressione di classe, demandato la fine di ogni repressione. In questa prospettiva storico-politica si inserisce l'impegno della nostra generazione di militanti.
Di questa prospettiva parte integrante il tentativo di collegamento anticapitalista della campagna politica contro l'Europa dei padroni.

Teoremi elettorali contro il movimento di classe. l'unica giustizia quella proletaria

Assemblea domenica 18 aprile
presso la sala del dopolavoro ferroviario di Roma

18 aprile 1948 - 13 giugno 2004
attraverso 56 anni di farse elettorali
25 aprile 1945 - 25 aprile 2004
ma qual' la vera liberazione?

Attacchini mai, astensionisti sempre!

compagni/e aderenti alla campagna politica "Europposizione!"

http://www.autprol.org/