20/04/2005: novitÓ cpt bologna


Come vi ricorderete, la scorsa settimana sono stati trattenuti dentro al CPT di Bologna 8 lavoratori rumeni fermati durante una retata della polizia e dei carabinieri in occasione di una richiesta di intervento, fatta dagli stessi migranti, impauriti dalla piena del fiume Reno che corre a pochi metri di distanza da dove sorgono le baracche di questi lavoratori.
Di questi 8 migranti solo uno non si Ŕ visto convalidare il trattenimento dentro il CPT.
Nella giornata di oggi, a seguito del deposito di un ricorso contro i restanti 7 decreti di espulsione, ci Ŕ stato notificato il provvedimento del Giudice di Pace di Bologna che sospende l'esecutorietÓ di detti decreti. E' stata, quindi, subito presentata una richiesta di immediata liberazione per tutti i 7 detenuti dentro al CPT.
Siamo in attesa di una celere risposta da parte della Prefettura e della Questura di Bologna.
Speriamo di poter presto mettere in rete la notizia dell'effettiva liberazione dei suddetti lavoratori migranti.

http://www.autprol.org/