16/03/2006: LIBERTA' PER GLI ANTIFASCISTI ARRESTATI L'11 MARZO A MILANO . Antifascisti anarchici di Modena e Carpi


LIBERTA' PER GLI ANTIFASCISTI ARRESTATI L'11 MARZO A MILANO

Come antifascisti anarchici di Modena e Carpi, esprimiamo la nostra attiva solidarietÓ ai nostri compagni e compagne antifascisti incarcerati.
Chiediamo la loro immediata liberazione.
GiÓ da sabato sera 11 marzo abbiamo iniziato una raccolta di soldi per sostenere tutte le eventuali spese che serviranno ai compagni/e per difendersi dalla strumentale repressione dello Stato.
Il paradosso Ŕ legge.
I fascisti sfilano protetti dalla polizia cinque giorni prima dell'anniversario dell'uccisione di Dax avvenuta 3 anni fa.
Dopo l'assassinio di un militante antifascista non ci furono fiaccolate da parte di Prodi e Berlusconi, non ci furono fiaccolate di commercianti e spregevoli politicanti, ma i compagni trovarono ancora all'ospedale S.Paolo la violenza di carabinieri e polizia. A ci˛ si aggiunge la decisione del questore di Milano di vietare il corteo, per ricordare Dax, organizzato per sabato prossimo, 18 marzo.

Il conto Ŕ sempre aperto.
Siamo sempre in legittima difesa.
SolidarietÓ ai compagni/e che sabato 11 marzo erano presenti per impedire il corteo della Fiamma Tricolore.



libera@libera-unidea.org

http://www.autprol.org/