25/11/2006: Il vero scandalo Ŕ l'ignobile linciaggio bipartisan della manifestazione di Roma! comunicato del MPCL sulla mainf di roma del 18/11


Il Partito Comunista dei Lavoratori non si farÓ intimidire

Aperta difesa della manifestazione di Roma per la Palestina.
"Vergogna!" al PRC che si Ŕ associato agli squallidi attacchi di centrodestra e centrosinistra.
Il vero scandalo non sta nella manifestazione di Roma per la Palestina, ma nel suo ignobile linciaggio bipartisan da parte di centrosinistra e centrodestra.
Centrosinistra e centrodestra non "inorridiscono" di fronte a 450 palestinesi assassinati dal terrore israeliano nei soli ultimi mesi: anzi rivendicano la cooperazione tra Italia e Israele e l'embargo contro i palestinesi.
"Inorridiscono" invece se a conclusione di una grande e pacifica manifestazione al fianco dei palestinesi dieci ragazzi compiono un innocuo gesto dimostrativo, del tutto marginale, contro l'oppressione della Palestina.
Vergogna! E tanto pi¨ vergognoso Ŕ l'atteggiamento del gruppo dirigente del Prc che dopo aver votato in nome della non violenza il rifinanziamento delle missioni di guerra e l'aumento delle spese militari, oggi si accoda al coro isterico di centrosinistra e centrodestra contro la manifestazione di Roma e le comunitÓ palestinesi presenti. Nel prezzo da pagare per governare con Prodi e Rutelli c'Ŕ anche la falsificazione della veritÓ e la criminalizzazione dell'opposizione di sinistra?
In ogni caso il Movimento per il Partito comunista dei lavoratori - tra i principali promotori della manifestazione di Roma - non si farÓ intimidire: veritÓ e diritti del popolo palestinese non sono per noi merce di scambio.

19 novembre 2006
Movimento per il Partito comunista dei lavoratori

http://www.autprol.org/