15/05/2007: NOTAV la Val Susa solidarizza con Serre - BLOCCO FERROVIARIO A BORGONE


Ancora una volta la Valle di Susa rende concreto il Patto di Lotta e SolidarietÓ stipulato con chi lotta in Italia per difendere il proprio futuro. Dopo le cariche e lo sgombero di Serre, come giÓ avvenuto in solidarietÓ con Vicenza, la valle si mobilita. Oggi alle 17 Ŕ stata convocata un'assemblea popolare via sms, e-mail e passaparola, che ha radunato al presidio di Bruzolo 400 persone determinate a rispondere all'ennesimo sopruso dello stato nei confronti di una comunitÓ in lotta. In poche parole l'assemblea ha deciso l'occupazione della stazione di Borgone e alle 17.30 venivano occupati i binari e le pensiline.
La maturitÓ del movimento, la sua prontezza e la sua determinazione sono ancora una volta ribadite nelle azioni popolari che giorno dopo giorno fondano nuove comunitÓ in lotta.

da www.infoaut.org

http://www.autprol.org/