09/01/2008: stato aggiornato il sito http://torino19gennaio.altervista.org/


Oltre a una nuova veste grafica, sono disponibili manifesti, locandine e documenti degli organizzatori e di chi ha risposto all'appello.
Tutti sono invitati a contribuire.
A presto per maggiori informazioni.

Rompere il silenzio!
Corteo a Torino il 19 gennaio



torino19gennaio@altervista.org
http://torino19gennaio.altervista.org/


http://www.autprol.org/